HOME POSTA MENU

LE TV DI MILANO CITTÀ (89 marchi)



Antenna Milano

Sede: Milano

Ha utilizzato nell’estate del 1981 un canale 34 da Valcava. Si ignora che fine possa aver fatto.


Antenna Nord

Sede: Milano

Emittente della casa editrice Rusconi, ha da subito iniziato un’espansione prodigiosa, aprendo consociate (quasi omonime) in Piemonte ed Emilia. Il 4 gennaio 1982 ha dato vita al circuito Italia 1. Nei sei anni di attività è stata tra le emittenti più apprezzate e più ripetute dalle altre tv locali.


Art Milano

Sede: Milano

Edizione milanese di Asco Radio Tv, una piccola emittente di Verbania Intra che si era ritrovata in possesso di una frequenza, siappur in condominio con altre emittenti. Il canale venne rilevato nel 1990 da Lombardia 7.


Audiovision

Sede: Milano

È stata la prima emittente ad accendere un canale su Milano, l’A nel 1974. Televisione sperimentale per eccellenza, autentico laboratorio tv, si dedicò precocemente alla ritrasmissione da satellite agli inizi degli anni Ottanta e aun formato per niente commerciale, motivo per cui è difficilmente ricordata. Nel maggio del 1999 è stata ceduta al gruppo Telelombardia.


Canale 46

Sede: Milano

Apparve nell’etere milanese nei primissimi tempi come Canale 46, trasformandosi poi in Teleclub. Ebbe vita breve e neanche troppo intensa. Oltre che sul canale originario aveva provato a trasmettere anche sul 75.


Canale 51

Sede: Milano

Marchio intermedio tra Milano Tv e il circuito Rete A, adottato dal 1981 al 1985.


Canale 51

Sede: Milano

Sempre appartenente al gruppo di Alberto Peruzzo, come la gloriosa precorritrice, ogni tanto è stata messa in onda, anche con chiare azioni di disturbo.


Canale 6*

Sede: Milano

Una delle storiche emittenti milanesi, nacque come Tvm 66 ed ha operato su diverse frequenze per molto tempo. Il 66 della denominazione risale a una frequenza di Radio Comunità Milanesi. All’inizio fu l’espressione tv della curia milanese. Poi passò a Pan Tv per un breve tempo. Travolta dal fallimento del circuito pavese venne acquistata dal gruppo Telelombardia, di cui costituisce ora la seconda rete. Negli anni Novanta ha ripetuto anche Tlc Telecampione, prima ancora Retemia. Nel 2004 ha assunto il nome di Canale 6 Tl2.


Canale 6 Tl2

Sede: Milano

Marchio assunto nella primavera del 2004 daCanale 6 e poi dismesso.


Canale 6 (Tmc)

Sede: Milano

Il canale 32 che Tvm 66 aveva acquisito su Milano città da Tele Capo Nord divenne nel 1986 un relay di Telemontecarlo. Curiosamente nelle ore in cui Tmc non trasmetteva o il segnale era inesistente, la frequenza ripeteva Canale 6. In ogni caso il marchio milanese rimase per quasi due anni in onda.


Canale 7

Sede: Milano

Marchio resuscitato dal gruppo Profit con la concessione diSei Milano e qualche frequenza tra Lombardia, Piemonte e Liguria.


Canale Più

Sede: Milano

Ancora una volta un marchio utilizzato su alcune frequenze in esubero del gruppo Peruzzo. Non ebbe molta più fortuna degli altri.


Erreti

Sede: Milano

Alla fine del circuito Pan Tv i canali (oggetto di fallimento) passarono da Norditalia Tv a Telejolly di Inzago. Era la primavera del 1989. Dopo un anno le frequenze passarono al circuito Tele 90, dopo di che al fallimento anche di questa impresa, tornarono al gruppo Norditalia Tv. In questo caso nomi e marchi si sprecarono, alla fine i canali diedero la definitiva impronta ultraregionale a Tlc Telecampione.


Erreti Nitv

Sede: Milano

Dal marchio Erreti si passò a Erreti Nitv, dove l’ultima parte ricorda Norditalia Tv, una delle tante emittenti che si scambiarono l’utilizzo del canale 68 su Milano.


Etvc

Sede: Milano

Emittente via cavo esistente nel 1973.


Euromixer Tv

Sede: Milano

Emittente creata con alcuni rimasugli di reti del gruppo Profit nel 2006.


Europa Radio Tv

Sede: Milano

Ha trasmesso nel 1980 sul canale A da Milano un monoscopio con l’audio di Europa Radio.


Free Radio Tv

Sede: Milano

Marchio legato all’omonima radio milanese, ha trasmesso sulla fine del 1976.


Globo

Sede: Milano

Marchio che divenne famoso nella seconda metà degli anni Ottanta sui canali di Tvci, una delle emittenti più anziane della storia milanese della televisione. poco prima della legge Mammì la rete interregionale di frequenze di Globo venne cedutto a una cifra record a Telepiù 3.


Greco Tv

Sede: Milano

Nel corso del 2003 è stata una delle prime "Telestreet" partite a Milano nella zona del nuovo Leoncavallo.


Gruppo 3

Sede: Milano

Tra le tante vicissitudini dei canali della ex Tele 90, Gruppo 3 rimase un po’ più a lungo sui teleschermi. Era formato dalla bergamasca Italia 2000, dall’alessandrina Tva e dalla genovese Teleliguria. Alla fine gli impianti passarono in blocco a Tlc Telecampione.


Gruppo 3 Tl

Sede: Milano

Marchio utilizzato per qualche tempo da Gruppo 3 (circuito composto da Italia 2000, Teleliguria e Tva).


Inter Tv Net

Sede: Milano

Emittente che trasmetteva sul canale D da via Tazzoli a Milano. Nel 1988 ha ceduto gli impianti a Tlc Telecampione che però gli ha stranamente occupati inizialmente con il marchio di Tv Lomellina, salvo poi acquisirli e cederli nel 1990 a Tv7 Pathé. Aveva la proprietà in comune con Personal Tv.


Isola Tv

Sede: Milano

Telestreet creata nel quartiere Isola nel 2003, con sede in via Confalonieri.


La tv nel furgone

Sede: Milano

Nessuna denominazione, ma nel 1976 questa tv girava e trasmetteva nei vari quartieri milanesi.


Lombardia Digitale*

Sede: Milano

Bouquet digitale originato da frequenze di Telereporter


Milano

Sede: Milano

un semplice quanto inusuale nome per una televisione che trasmetteva tramite videocassette mandate in onda in alcuni luoghi pubblici.


Milano Regione Tv

Sede: Milano

Curiosamente questa emittente, che è stata riportata solo su un annuario nel 1984, aveva sede nell’attuale palazzo che è occupato da Telelombardia.


Milano Tv

Sede: Milano

Marchio adottato per qualche tempo della gestione Profit dalle frequenze di Sei Milano e presto tolto dallo schermo.


Milano Tv

Sede: Milano

Emittente della prima ora su Milano città, abbandonò presto il marchio locale (diventando Canale 51), creando delle consociate anche a Brescia e Verona. Aderì nel 1982 a Retequattro, poi nel 1983 al progetto editoriale dell’editore Peruzzo, ovvero Rete A. Prima aveva anche ripetuto (a fine anni Settanta) parzialmente anche Tv One.


Milano Tv Apt

Sede: Milano

Apt stava per Alberto Peruzzo Tv. Si trattava dell’ennesimo marchio di Milano Tv sul canale 34, poco prima delle legge Mammì e della definitiva cessione della frequenza a Retecapri.


Mosaico Tv

Sede: Milano

Nel corso del 2003 è stata una delle prime "Telestreet" partite a Milano nella zona di Porta Venezia.


Nct

Sede: Milano

La sigla significa North Channel Transmissions. Trasmetteva sul canale E alla fine degli anni Settanta.


No-Made Tv

Sede: Milano

Nel corso del 2002 è stata una delle prime "Telestreet" partite a Milano nella zona di Precotto.


Non Stop Video

Sede: Milano

Emittente della prima ora di cui si trova notizia solo su un Millecanali degli anni Settanta.


Noveco Tv

Sede: Milano

Nasce come Noveco Tv sul canale 51 a Milano alla fine degli anni Settanta, dalla sede di via Giotto. Ben presto le frequenze si moltiplicano e l’emittente decide di ripetere la tv svizzera, modificando il nome in Telenova.


Personal Tv

Sede: Milano

Emittente che si è dedicata alla trasmissione delle quotazioni borsistiche e alla ripetizione di 3 Sat sul finire degli anni Ottanta. Il canale, l’H3 esercito da Valcava, permetteva di coprire una vastissima area.


Radio Comunità Milanesi

Sede: Milano

Utilizzava i canali H1 e 66 agli albori della televisione locale (1978) in Italia. Le frequenze sono poi passate a emittenti più fortunate come Telemilano International e Tvm 66.


Radio Televisione Milanese

Sede: Milano

Un marchio semi sconosciuto che riguarda gli albori della televisione locale in Lombardia.


Retemilano Trb

Sede: Milano

Emittente nata nel 1989 dalle ceneri di Tele Radio Bramante. Nel 1990 il suo canale 28 ha permesso a Italia 9 di arrivare a Milano. È stata acquisita nel luglio di quell’anno dalla nascente Lombardia 7. Tele Radio Bramante aveva cominicato le trasmissioni nel 1985.


Royal 60

Sede: Milano

In origine la Sit di Lucca gestiva tre mininetwork nel Centro-Nord per la ripetizione di alcune emittenti estere. Il canale 60 milanese era dedicato a Monte-Carlo, almeno questo avveniva dal 1976 al 1978. Con la fine di quell’esperienza il canale fu utilizzato dal circuito Elefante, seguendo poi almeno in parte le sorti. Su queste frequenze arrivò per un certo tempo anche Canale 2000, altro piccolo circuito originato dalla Toscana.


Sei Milano

Sede: Milano

I nuovi proprietari di Telenorditalia 9, tra cui Benetton, decisero di trasformarla in una rete all-news per la città di Milano, modificando il marchio in Sei Milano. Dopo poco tempo un’altra cessione al gruppo Profit, con qualche variazione di marchio e una formula mista news-televendite. Ora si chiama Canale 7 con una copertura alquanto insolita.


Star 1

Sede: Milano

Aveva sede in un palazzo di Porta Vittoria. Ha trasmesso per alcuni mesi nel 1976.


Stramilano Tv

Sede: Milano

Ha trasmesso a cavallo tra 1977 e 1978 sul canale H1, poi ceduto ad un’altra piccola emittente.


T59

Sede: Milano

Marchio adottato per parecchio tempo nel corso degli anni Ottanta da Telenova.


Taz Tv

Sede: Milano

Esperimento di "Telestreet", partito all'interno dell'Università Statale di Milano nel corso del 2003. Irradia da un mezzo mobile


Tele 14

Sede: Milano

Ha operato solo nel 1978; il numero definiva probabilmente la circoscrizione milanese da cui provenivano le trasmissioni.


Tele 2000

Sede: Milano

Aveva sede in via Primaticcio sul finire del 1976. Ha trasmesso per pochissimo tempo.


Tele Estate

Sede: Milano

Poco più che un’apparizione nel marzo del 1984 sul canale 36.


Tele Libera Italiana

Sede: Milano

Marchio adottato per poco tempo da Telepopolare nel passaggio dal gruppo Peruzzo a quello dei radicali. Divenne Tll.


Tele Magenta

Sede: Milano

Emittente nata nel quartiere Magenta a Milano, emanazione di una nota galleria d’arte.


Tele Radio Bramante

Sede: Milano

Emittente nata nel 1985, mutuando il nome da una delle sedi utilizzate, nei pressi di Porta Garibaldi. Molte emittenti ripetute, prima della definitiva consacrazione come Retemilano Trb.


Tele Radio Centro

Sede: Milano

Ha trasmesso alla fine degli anni Settanta occupando il canale 22.


Tele Radio Milano International

Sede: Milano

È partita nel 1976 partendo dalla preesistente radio. Il suo primo canale fu un 24 a Milano città. Ad inizio degli anni Ottanta ha ceduto tutti gli impianti a Canale 5.


Tele Sberla

Sede: Milano

Curiosa denominazione per una piccola emittente che ha effettuato prove tecniche nel 1978 e 1979 da Valcava sui canali 28 e 29.


Tele Visione

Sede: Milano

È stata la prima emittente televisiva italiana. Fece esperimenti su molte frequenze già alla fine degli anni Cinquanta. Dai suoi impianti in piazza della Repubblica cercò di farsi autorizzare trasmissione in Uhf, banda che all'epoca in Italia era sgombra e inesistente. Nel 1958 gli impianti vennero sequestrati e nel 1960 smantellati definitivamente.


Telealtitalia

Sede: Milano

Ha trasmesso sui canali 30 e 60 dal grattacielo Galfa negli anni a cavallo tra Settanta e Ottanta. Ha concluso la propria avventura, cedendo gli impianti a Telelombardia.


Telebaggio 18

Sede: Milano

Ha tentato di trasmettere, dall’omonima zona di Milano, sul canale 36 nel 1982 e 1983.


Telecentro

Sede: Milano

Il marchio uscì, a quanto pare per un clamoroso errore, solo per un giorno sulle solite frequenze dell’ex circuito Pan Tv in Lombardia.


Telecity Lombardia*

Sede: Milano - Assago

Nata nel 1979 come Trc Lombardia, sulla scia del successo della sorella maggiore del Piemonte, si è trasformata in Teleradiocity e poi Telecity Lombardia, diventando una delle emittenti più importanti nell’intero panorama televisivo regionale. Capofila del circuito Italia 7 Gold.


Teleclub

Sede: Milano

Il marchio, simile a quello che veniva utilizzato durante le televendite di Rete A, apparve per poco tempo sul alcune frequenze in esubero del gruppo Peruzzo, prima di essere sostituito da Canale Più.


Teleclub

Sede: Milano

Nata come Canale 46, modificò presto il marchio prima di chiudere i battenti.


Teleippica

Sede: Milano

Emittente che funge da service per le sale corse con i collegamenti dai vari ippodromi italiani in occasione delle gare. Ha tentato un’espansione anche a livello nazionale, con un’associata in Liguria e varie emittenti locali anche al Centro-Sud.


Telelombardia*

Sede: Milano - Cologno Monzese

Parte via cavo come Lombardia I a Cologno, per poi passare via etere, utilizzando le frequenze dedite alla ripetizione di Tv Koper Capodistria. In breve si afferma come una delle emittenti meglio strutturate, con canali anche nelle regioni circostanti. Alla fine degli anni Ottanta rileva Canale 6; nel 1990 ristruttura completamente la propria rete di diffusione, lasciando spazio ad altre due reti. La trasmissione calcistica della domenica pomeriggio è ormai un must consolidato.


Telenord Milano

Sede: Milano

Arrivò come Teleradioexpress Toscana nel 1975. Per lungo tempo una delle emittenti più conosciute in città, divenne ad inizio degli anni Ottanta Elefante, seguendo tutte le traversie.


Telenorditalia

Sede: Milano

Nacque ai margini della legge Mammì da alcune frequenze in esubero di Telelombardia. Il gruppo che la gestiva era legato a Stefania Craxi, ma l’emittente non ebbe molto successo. Il marchio divenne quasi subito Telenorditalia 9.


Telenorditalia 9

Sede: Milano

Marchio intermedio tra Telenorditalia e Sei Milano, poco prima della cessione al gruppo Benetton.


Telenova*

Sede: Milano

Nata come Noveco Tv alla fine degli anni Settanta. Il marchio viene modificato prima in Telenova, poi in T59, poi ancora in Telenova. Impegnata a livello religioso, è l’emittente delle Edizioni Paoline, acquisisce nel corso degli anni Ottanta una copertura sempre più regionale, risultando ambita anche da diverse syndacation. Ha ripetuto nottetempo Videomusic.


Telepopolare

Sede: Milano

Marchio adottato sulla fine degli anni Settanta da Trg Telepopolario, emittente che venne poi ceduta a Tele Libera Italiana e quindi ai radicali.


Teleradiocity

Sede: Milano

Storica emanazione della tv alessandrina, ha cominciato a non condividerne più tutta la programmazione a metà degli anni Ottanta. Nel 1988 si è trasferita ad Assago, dove hanno sede anche altre due reti collegate. Nel 1979 aveva la curiosa denominazione di Trc Lombardia. Moltissime le emittenti che ne hanno ripetuto i programmi. L’attuale denominazione è Telecity Lombardia.


Teleradioderby

Sede: Milano

Una piccola emittente legata a una delle storiche emittenti radiofoniche milanesi. Una curiosità denunciava alcune frequenze, su cui irradiava solo il monoscopio. In realtà i programmi consistevano in una piccola finestra domenicale sui canali di Tv One.


Telerecord

Sede: Milano

Nasce nel 1981 con alcuni impianti nel quartiere Gratosoglio. La svolta avviene poco dopo, con il cambio di marchio in Videomilano e lo spostamento del canale 68 in montagna.


Telereporter Sud

Sede: Milano

Emittente creata con alcuni rimasugli di reti del gruppo Profit nel 2006 in Sardegna, Sicilia e Calabria. Curiosamente mantiene la sede in via Mambretti a Milano.


Telestudio 105

Sede: Milano

Ha trasmesso nel 1977 sul canale 25 da Milano città. Era ovviamente l’emanazione video dell’omonima e allora emergente stazione radiofonica.


Televisione Libera

Sede: Milano

Si tratta del primo tentativo di tv in Italia al di fuori della Rai. Doveva partire nel 1958 ma non se ne fece nulla. Comico il tentativo di sequestro degli apparati che ancora non esistevano da parte dell'Escopost.


Tl2

Sede: Milano

Marchio che è stato adottato dalla rete di canali che Telelombardia ha ceduto al gruppo Parretti per Tv7 Pathé tra l’agosto del 1990 e la partenza definitiva della rete nazionale. Dopo il fallimento della stessa il tribunale di Milano ha reso le frequenze a Telelombardia che le utilizza per Canale 6.


Tlc Telecampione*

Sede: Milano

Durante gli anni Novanta riesce a ottenere in gestione in ponti della ex Tele 90. In questo modo riesce a coprire agevolmente buona parte del Nord-Italia. Nella seconda metà del decennio acquisisce Telegarda, Grande Italia Tv e Canale 66 di Roma, diventando a tutti gli effetti una superstation con ambizioni quasi nazionali. Capofila attuale della syndacation Junior Tv.


Tlc Telecampione 2

Sede: Milano

È formata dalla frequenze di Grande Italia Tv e Telegarda, rilevate a suo tempo dal gruppo Profit.


Tlc Telecampione 3

Sede: Milano

È formata da frequenze toscane e laziali (ex Canale 66) di diverse emittenti, rilevate nel corso degli anni dal gruppo Profit.


Tll

Sede: Milano

Prima esperienza televisiva in area radicale a Milano, utilizzo curiosamente il marchio Tll (dal precedente Tele Libera Italiana) con di fianco l’indicazione del canale di trasmissione. Poco tempo dopo di trasformo in Tv Libera Lombarda.


Trc Lombardia

Sede: Milano

Marchio iniziale (1979) utilizzato dall’emittente che riprendeva il marchio della nota emittente alessandrina. Ma spesso i programmi ripetuti erano in realtà quelli della conosciata ligure. Ha modifictao il marchio in Teleradiocity, cominciando una forte espansione.


Trg Telepopolario

Sede: Milano

Ha iniziato a trasmettere nel 1978 come emanazione dell’omonima radio, salvo poi essere ceduta a Tv Libera Italiana e ai radicali. Il canale iniziale era un locale 31. Il nome era stato leggermente modificato in Telepopolare durante le prime trasmissioni.


Tv Bella

Sede: Milano

Piccola emittente che ha trasmesso a fine del 1976.


Tv Italia

Sede: Milano

Emittente creata con alcuni rimasugli di reti del gruppo Profit nel 2006.


Tv Libera

Sede: Milano

Nel corso degli anni Novanta, avendo Tv Libera Lombarda allargato la propria diffusione al di fuori dell’area regionale, il marchio perse la connotazione regionale. Alla fine venne anche abbreviato in Tvl. La sede di trasferì allora a Rho, nell’hinterland.


Tv Libera Lombarda

Sede: Milano

È partita come emittente nell’orbita del gruppo Peruzzo (Tele Libera Italiana) , per passare quasi subito ai radicali e subire ogni genere di ripetizione (Capodistria e Videomusic). Tornata indipendente nel 1988 ha preferito legarsi ad Antenna Italia per poi diventare una specie di seconda rete del gruppo Odeon. Il nome nel corso degli anni ha perso la connotazione regionale, avendo ampliato l’area di diffusione alla provincia di Verona.


Tv Libera Lombarda - Mtv

Sede: Milano

Marchio adottato per poco tempo da Tv Libera Lombarda


Tv Lomellina

Sede: Milano

Denominazione acquisita dai rami di azienda (27 e 34) che Tlc Telecampione ha acquisito nel 1987 da Telelomellina e poi estesa anche a un canale D di altra provenienza. I programmi, però, erano sempre quelli di Tlc Telecampione.


Tv Porta Romana

Sede: Milano

Ha cominciato a trasmettere sul canale 38 alla fine del 1976. La sua vita non è stata troppo lunga.


Tv1 - One

Sede: Milano

Emittente di sola lingua inglese finì la propria esistenza nella prima metà degli anni Ottanta cedendo gli impianti a Teleradiocity.


TvI - Television International of Milan

Sede: Milano

Emittente particolarissima, visto che trasmetteva solamente in inglese. Per un certo tempo parte della programmazione domenicale fu assegnata in gestione a Teleradioderby. Cambiò leggermente marchio in Tv1 - One.


Tvm 66

Sede: Milano

Televisione Milanese 66, ovvero Tvm 66, prende nome dal canale di Radio Comunità Milanesi, una delle emittenti della preistoria cittadina. Diventa espressione della diocesi milanese, prima di creare un circuito (Reteblu), cambiare nome in Canale 6.


Video 2000

Sede: Milano

Utilizzava un canale 32 agli albori, poi passato a Tele Capo Nord di Garbagnate.


Video Milano

Sede: Milano

Nel 1977 un’emittente con questo marchio ha utilizzato un canale 24 da Milano città. Se ne ignora completamente la fine.


Videoblu

Sede: Milano

Ulitmo marchio di Videobrianza, adottato negli ultimi anni Novanta. L’emittente è ritornata prepontetemente sulla scena milanese nel 1994. Nel giugno del 2002 è stata venduta a Studio Tv1, mentre la concessione è stata trasferita in provincia di Cremona a un'altra Video Blu


Videobroadcasting

Sede: Milano

Nasce come Videobrianza per dedicarsi subito a una serie di ripetizioni, tra cui quelle di Telespaziolecco, Telejolly Melzo e della piemonte Erreuno TV-Tsi. Per qualche tempo ha deciso di chiamarsi Studio 28. La svolta nel 1994 quando ha riottenuto l’uso del canale 28 su Milano città ed ha cambiato marchio e sede, trasferendosi nel capoluogo e diventando Videobroadcasting, poi ridotto ancora in Videoblu.


Videomilano

Sede: Milano

Nata all’inizio degli anni Ottanta come Telerecord, diventa insieme a Telemontepenice una delle prime emittenti del network interregionale Pan Tv.


Videomix Spazio Tv

Sede: Milano

Emittente che trasmetteva sul canale E da due passi rispetto alla sede Rai di corso Sempione. A metà del 1989 si è fusa con Vip Tv di Bresso.


Videonostro

Sede: Milano

Esperimento di tv via cavo che era operante nel 1974, secondo uno studio di Millecanali.


Vip Tv Videomix

Sede: Milano

Emittente nata dalla fusione tra Vip Tv di Bresso e Videomix Spazio Tv di Milano, ereditando le frequenze. Dopo qualche tempo ha cessato le attività.


Vl 90

Sede: Milano

Solo una segnalazione su Millecanali alla fine degli anni Ottanta e la certezza che trasmetteva a Milano città su un canale fuori banda prima della banda III Vhf.


Von Telecity Lombardia

Sede: Milano

Per qualche giorno il canale 55 di Teleradiocity ha trasmesso con il marchietto Von sullo schermo, proprio poco dopo l’acquisizione di Video Onda Nord da parte dell’emittente milanese.


(Home Page) (Posta) (Indice)